Newsletter

Iscriviti alla newsletter.
captcha

Area Riservata



IX FESTIVAL ''LOVERE BACK TO JAZZ''
Notizie - In evidenza

Il 15 e 16 agosto 2019 il Comune di Lovere rilancia il grande jazz con la nona edizione di questo importante avvenimento, battezzato ''Back to jazz... dove eravamo rimasti'', per ricollegarsi idealmente ai Festival organizzati negli anni '77 - '78 - '79. Musica di qualità per Lovere e tutto il territorio, uno scenario unico che affascina i molti spettatori che vengono da fuori e fa assaporare il gusto speciale della propria città ai loveresi.

Il 15 e 16 agosto 2019 il Comune di Lovere rilancia il grande jazz con la nona edizione di questo importante avvenimento, battezzato “Back to jazz... dove eravamo rimasti”, per ricollegarsi idealmente ai Festival organizzati negli anni '77 - '78 - '79. Anni splendidi, con contenuti musicali eccellenti che portarono, per primi, a Lovere e nell'alto Sebino questo genere musicale, appannaggio fino ad allora delle grandi città. Quegli anni sono passati, irripetibili per tanti aspetti, ma questo nuovo Festival, che ha debuttato nel 2011, si sta ormai affermando con un suo carattere proprio. Musica di qualità per Lovere e tutto il territorio, uno scenario unico che affascina i molti spettatori che vengono da fuori e fa assaporare il gusto speciale della propria città ai loveresi.

 

PROGRAMMA:

Prima serata – Giovedì 15 agosto – ore 21.15

‘LOVE, LONGING & LULLABIES’ - TAMARA KULDIN

Tamara Kuldin voce
Daniel Gassin pianoforte
Dario Cecchini sax tenore
Guido Zorn contrabbasso
Carlo Alberto Canevali batteria

Sensuale, delicata e allo stesso tempo tosta e impertinente. Tamara Kuldin è tutto questo e molto di più. La sua voce è dolce e affascinante e il Jazz diventa in lei pura arte di seduzione. Il suo è un approccio giocoso che va però preso seriamente; un personaggio artistico creato con molta cura, da una cantante con un perfetto fraseggio musicale, che le permette di esporre il testo delle canzoni in modo che ogni parola arrivi a destinazione„Da Melbourne a Parigi e New York, l'affascinante cantante Tamara Kuldin ha conquistato il pubblico con giocose, sensuali e sentite interpretazioni di brani musicali tratti dal Great American Songbook e dai classici d’Europa, per arrivare fino a gemme meno conosciute del “vintage jazz” e del Blues.Il suo album intitolato ‘Love, Longing & Lullabies’ si discosta in modo deciso dal suo tipico repertorio vivace. Tamara presenta un inedito lato intimo e posato della sua voce, interpretando in modo originale e squisito brani tratti dal classico repertorio della canzone statunitense fino ad arrivare ai Beatles.

 

 

Seconda serata – Venerdì 16 agosto – ore 21.15

TWO LATE - Organ & Drums Jazz Duo feat Tino Tracanna
Tino Tracanna (sax)
Alberto Gurrisi (organo)
Laura Klain (batteria)

Two Late, progetto ideato dalla batterista Laura Klain, è un viaggio nella musica afroamericana che attraversa diverse epoche e abbraccia vari stili, ma sempre radicato nella tradizione jazzistica e incalzato da un costante senso del groove. Il repertorio spazia infatti da brani spiritual a composizioni originali e di autori contemporanei, con un sound molto dinamico e con richiami psichedelici grazie alle sonorità dell'organo hammond, guidato dalla grande capacità di Alberto Gurrisi.
In poco più di due anni il duo si è esibito in oltre cento concerti, calcando importanti palchi come Tanjazz Festival (Marocco), Torino Jazz Festival, Ispani Jazz e molti club e rassegne in tutta Italia, lavorando anche come sezione ritmica con alcuni solisti ospiti come Daniele Scannapieco, Emanuele Cisi, Giovanni Amato, Bebo Ferra, Michael Rosen e altri.

Per l’occasione sarà con loro l’importante sassofonista Tino Tracanna che al sax tenore e soprano affronterà un repertorio spaziante tra composizioni originali e il mondo musicale di Thelonius Monk. Un concerto divertente e dinamico, caratterizzato da un forte interplay tra i musicisti e un forte legame con il sound del mainstream contemporaneo.

 

Ingresso gratuito.

 

In caso di pioggia i concerti si terranno presso l'Accademia Tadini.

 

 

Info:

Infopoint Alto Lago d'Iseo - tel. 035-962178 - e-mail: [email protected]

Jazz Club Bergamo - tel. 035-233715 - e-mail: [email protected] - www.jazzclubbergamo.com

 

 

Iniziativa realizzata dal Jazz Club Bergamo in collaborazione e con il contributo del Comune di Lovere

 

Comune di Lovere (BG) - P.IVA 00341690162 - C.F. 81003470168 - Concept & Project by [email protected] - Design & Develop by AVX Group